Truffò l'attore Corrado Guzzanti: tre anni all'ex manager

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 12, 2019

Ha truffato l'attore comico Corrado Guzzanti facendolo ritrovare con un debito col fisco da 900mila euro. Per questo il giudice monocratico del tribunale di Roma ha condannato l'ex manager di Guzzanti, Terenzio Valerio Trigona, a 3 anni di reclusione. Il pubblico ministero aveva chiesto 2 anni per Trigona. Il tribunale ha, infine, disposto una provvisionale immediatamente esecutiva di 500 mila euro in favore dell'attore, che era presente in aula al momento della sentenza. Il giudice ha invece assolto con formula piena il suo collaboratore Cesare Vecchio, "per non aver commesso il fatto".

"Sono contento di potermi mettere finalmente questa storia alle spalle e riprendere, un pò zoppicando, il mio percorso professionale". "È una soddisfazione morale da parte mia, non fosse altro per scoraggiare comportamenti simili perché molti altri miei colleghi, che non hanno denunciato, sono stati truffati da commercialisti e manager", conclude Guzzanti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE