Rifilavano biglietti-bidone ai tifosi della Juventus: nei guai nove bagarini-truffatori

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 9, 2019

Una truffa ai danni dei tifosi della Juventus è stata scoperta dai carabinieri del Comando provinciale di Torino che stanno eseguendo nove misure cautelari di divieto di dimora a Torino e di obbligo di firma.

In occasione dei match di campionato e Champions League dei bianconeri, il gruppo adescava i tifosi tramite un sito Internet di annunci gratuiti, mentre lo scambio di denaro e biglietti falsi avveniva in stazione e fuori dall'Allianz Stadium. La gioia degli acquirenti durava ben poco poiché la non autenticità dei biglietti veniva smascherata all'atto della vidimazione ai tornelli di accesso all'impianto sportivo.

Le indagini sono durate 4 mesi e hanno consentito di accertare la vendita di 24 biglietti contraffatti, per un valore circa 4000 euro e di sequestrare 32 biglietti, falsi d'autore, pronti per essere venduti.

Complessivamente sono 16 gli episodi contestati.

Nel corso di una perquisizione, scattata questa mattina, nell'abitazione di uno degli indagati, i militari hanno altresì sequestrato altri 8 biglietti contraffatti relativi agli incontri di calcio Napoli- Milan e Milan-Inter.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE