Vanessa Incontrada in lacrime in tv: "Dovrei vergognarmi"

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 7, 2019

Il nome di Vanessa Incontrada era in lista da un po' per il posto di co-conduttrice del Festival di Sanremo (lasciamo stare quel vetusto "valletta"), quest'anno a guida Amadeus.

Lacrime e commozione, ma anche tanta forza e determinazione sul viso di Vanessa Incontrada a margine del suo monogolo durante la trasmissione "20 anni che siamo italiani" (il programma condotto su Rai Uno assieme a Gigi D'Alessio) andata in onda ieri sera. Attraverso le parole pronunciate, infatti, l'attrice e show girl, ha rivelato tutte le sue insicurezze: "La perfezione non esiste, so di non dire una grande novità". Magari lo avessero detto prima a me - esordisce -. Bisognerebbe inserirla tra i primi insegnamenti che ci danno.

In queste due contate di "20 anni che siamo italiani", Vanessa è apparsa molto bella ed elegante e proprio nella puntata di ieri ha deciso di dare una lezione a tutti quelli che in questi anni l'hanno derisa, insultandola per il suo aspetto fisico, ma nel contempo ha voluto anche ringraziare la sua famiglia. Come in amore, no? "Sai quanto tempo ho passato a cercarla?". Alla fine ho trovato un uomo speciale, Rossano, mio marito che mi ha detto una cosa che mi ha fatto molto ragionare: "'Devi sorridere dei tuoi difetti". È vero. E si è preso il pacchetto intero: "pregi e difetti.Ed io ho fatto la stessa cosa con lui".

La showgirl prosegue il suo emozionante monologo dicendo di voler parlare alla Vanessa di 20 anni fa, quella che voleva diventare una persona diversa, cioè quella che tutti volevano. Tutti. Ho perso tempo a cercare di essere giusta, dimenticando di essere felice e pensando di essere sbagliata agli occhi degli altri. Se fossi nata negli anni '50 sarei stata perfetta, ma vivi nel 2000 e avere le forme è ritenuto sbagliato e per questo dovrei vergognarmi?

"Partono da un cellulare e arrivano dritte allo stomaco". Un messaggio impeccabile rivolto a tutte le donne, che sicuramente si saranno sentite orgogliose di essere rappresentate da un grande esempio di dignità e professionalità, come lo è Vanessa Incontrada. Perché tanto la perfezione non esiste. Conta solo quello che pensi di te stessa quando ti guardi nello specchio. Insieme alla primogenita di Rossano Laurini che lo stesso ha avuto da una relazione precedente, adesso formano una Famiglia allargata molto unita. Voglio bene alla persona che vedo. Perché tanto la perfezione non esiste'.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE