Greta Thunberg arriva a Lisbona su un catamarano

Bruno Cirelli
Dicembre 7, 2019

La giovane svedese è arrivata ieri a Lisbona e poi è salita su un treno che durante la notte l'ha portata a Madrid.

I circa 200 firmatari dell'accordo di Parigi, che mira a limitare il riscaldamento globale a +2°C o addirittura a +1,5°C, sono riuniti a Madrid da lunedì (e lo rimarranno per due settimane), per cercare di fissare obiettivi più ambiziosi per la riduzione delle emissioni di gas serra ma, mentre la temperatura è aumentata di +1°C dall'era pre-industriale (amplificando i disastri climatici), quest'incontro, il cui slogan è "time for action", rischia di deludere le aspettative. E ha cercato invano di cedere parola e riflettori ad altri ragazzi di FridaysForFuture, la protesta planetaria da lei innescata un anno e mezzo fa, quando cominciò a saltare scuola di venerdì contro la crisi climatica.

L'attivista ha poi spiegato che "alcune persone hanno paura del cambiamento, e questo è ciò che i giovani portano". Molto atteso, poi, il suo discorso alla conferenza Onu sul clima in corso nella capitale spagnola (era prevista inizialmente a Santiago del Cile ma le tensioni locali hanno spinto gli organizzatori a cambiare sede). "Andiamo avanti con la nostra azione", avverte seria auspicando "sinceramente che dalla Cop25 venga fuori qualcosa di concreto". L'attivista svedese, in arrivo nella capitale portoghese dopo una traversata dell'Atlantico durata 20 giorni, ha proseguito affermando che le nuove generazioni sono "arrabbiate e deluse" e ha invitato i capi di Stato e di governo a seguire le raccomandazioni degli scienziati.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE