Parma, D’Aversa: "Ci deve essere la volontà di passare il turno"

Rufina Vignone
Dicembre 6, 2019

Nel nostro pensiero e in quello dei ragazzi non ci deve essere fortuna o sfortuna. "Da parte nostra - ha proseguito il tecnico - ci deve quindi essere la determinazione di passare il turno, con l'ambizione anche di giocare una partita importante contro la Roma ed è chiaro che questo passa dalla partita di domani". A loro ho fatto i complimenti contro Torino e Sassuolo dove abbiamo raggiunto in extremis una vittoria perché siamo andati a cercarla. Nel derby avremmo meritato un risultato pieno, ci è sfuggito di mano, ma contro il Milan è stata una partita sofferta per l'avversario che ci trovavamo di fronte.

"Ci deve essere la volontà di passare il turno - dice in conferenza stampa l'allenatore del Parma - dobbiamo essere bravi a non sottovalutare l'avversario che nonostante sia in B ha mantenuto l'ossatura dell'anno scorso".

Molte giovani tra i convocati, molte assenze tra i big: "Più che parlare degli assenti, non vogliamo sottovalutare l'impegno".

Siligardi, dal mio punto di vista, è sempre stato un professionista serio, non c'è stata alcuna problematica nel dirgli che domani probabilmente verrà utilizzato dall'inizio. "Laurini finchè non si è fatto male ha fatto bene, Pezzella ha avuto qualche difficoltà ma l'importante oggi era ritrovare la fiducia contro una squadra di valore non molto inferiore, perchè se andiamo ad analizzare la rosa del Frosinone la maggior parte dei giocatori sono gli stessi che l'anno scorso erano in Serie A. L'aspetto positivo è stato anche per Dermaku e tutti gli altri".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE