Mondiali Beach Soccer 2019, Italia in finale: data, orario e tv

Rufina Vignone
Dicembre 4, 2019

La Nazionale italiana di basket con sindrome di Down si conferma campione del mondo. L'Italia del ct Emiliano Del Duca attende ora la vincente della seconda semifinale che si giocherà tra il Giappone, sorpresa della manifestazione, e il quotato Portogallo. Questa mattina, a Guimaraes in Portogallo, si sono conclusi i Campionati Mondiali IBA21 (Pallacanestro per atleti con sindrome di down).

Già nella giornata di ieri gli azzurri avevano dimostrato contro la Turchia di essere il miglior team in competizione e oggi, in una finale tirata solo all'inizio, gli atleti italiani lo hanno confermato vincendo con 14 punti di vantaggio contro i padroni di casa del Portogallo e confermando così il titolo di Campioni del Mondo. Dopo il trionfo casalingo del 2015, i lusitani hanno vinto la manifestazione disputata in Paraguay superando in finale grazie a una tripletta di Jordan per 6-4 l'Italia, che nei quarti aveva fatto fuori all'ultimo secondo la Svizzera. Si sono ripetuti quest'anno in Paraguay, nella rassegna disputata dal 21 novembre al 1° dicembre a Luque, località nella regione di Asuncion che ospita la sede della CONMEBOL (Federcalcio sudamericana).

Gori ha sbagliato un rigore nel momento clou del match ma si laurea comunque capocannoniere del torneo con 16 gol. Il cammino dell'Italia era stato trionfale: gli azzurri erano stati inseriti nel girone con Tahiti, Uruguay e Messico, passando al primo posto.

L'Italia si ferma sul più bello come nel 2008, non è bastata la decima rete di Zurlo, la sesta nelle ultime quattro partite e la doppietta di Ramacciotti nel solito terzo tempo tutto cuore e agonismo dell'Italia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE