GP Abu Dhabi: Hamilton ultimo poleman stagionale, Verstappen davanti le Ferrari

Rufina Vignone
Dicembre 2, 2019

Wolff parla della McLaren che sarà nuovamente alimentata da motori Mercedes dal 2021 e mentre la Formula 1 si dirige verso l'ultima stagione del regolamento in vigore, si aspetta che dal prossimo anno la battaglia per il titolo sia più serrata e pensa che la McLaren potrebbe esser molto competitiva. Da ricordare, però, che Bottas, avendo sostituito per la quarta volta la sua power unit, partirà in fondo alla griglia.

Durante il Q1 oltre al testacoda del tedesco della Ferrari, l'azione in pista è stata di normale amministrazione, con le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas che si sono scambiati più volte la leadership del monitor dei tempi.

Al termine del Q1 gli eliminati dal ventesimo al sedicesimo posto sono stati: Robert Kubica, George Russell, Kimi Raikkonen, Antonio Giovinazzi e Romain Grosjean e con ciò il pilota inglese della Williams chiude la stagione in vantaggio rispetto al pilota polacco sulle qualifiche con un netto 21-0.

Il Team Principal non si è limitato a parlare solo del regolamento ma anche di un futuro ancora tutto da scrivere che senza ombra di dubbio vedrà Mercedes ancora protagonista, così come Lewis Hamilton, di cui il suo rinnovo è ancora incerto.

"Che voto do al team?" A chiudere la top ten le due Toro Rosso di Daniil Kvyat e Pierre Gasly. Gli è andata meglio nel turno pomeridiano, nel quale si è messo dietro anche la Red Bull di Max Verstappen, il quale ha pagato ben mezzo secondo dal miglior tempo di Bottas.

Alle spalle della Red Bull si trova Charles Leclerc davanti a Sebastian Vettel, con Alexander Albon, Carlos Sainz, Lando Norris, Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE