Binotto e l’anno nero della Ferrari: "Macchina sbagliata. Vettel si riprenderà"

Rufina Vignone
Dicembre 2, 2019

Il tedesco della Ferrari, partito con gomme soft, ha subito l'impossibilità di utilizzare il DRS e tentare così l'attacco su Verstappen nei primi giri del gran premio. "Sono troppo felice oggi". Dopo il secondo pit, Vettel è stato bravo a superare Albon, recuperando 14 secondi in 12 giri. Nulla di nuovo, se si guarda al rendimento della monoposto di Maranello in questa stagione: velocissima sul dritto, tanto da attirarsi i sospetti e i veleni degli avversari, quanto in difficoltà nei settori lenti e tortuosi. "Un po' come l'intera stagione". Ma non è colpa dei meccanici.

Tra le possibilità c'è anche quella del rinnovo con la scuderia tedesca, ma Hamilton ha lasciato intendere che molto dipenderà dal futuro dell'attuale direttore esecutivo di casa Mercedes, Toto Wolff: "So che anche lui sta valutando cosa fare nei prossimi anni, solo lui sa cosa è meglio per sé" ha detto a tal proposito. È un privilegio per me lottare in questo periodo.

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE