Lecce-Cagliari, rissa tra Lapadula e Olsen ed espulsione per entrambi

Rufina Vignone
Dicembre 1, 2019

Sia il Cagliari sia il Lecce faranno ricorso dopo la decisione arrivata ieri dal giudice sportivo sulle squalifiche di Olsen e Lapadula.

Arrivano le prime sentenze del giudice sportivo dopo l'ultima giornata di campionato. L'ex portiere della Roma salterà il match contro la Lazio, in programma il 16 dicembre.

"Finale di gara sfortunato, di cui ovviamente mi scuso con i compagni, l'allenatore e i nostri tifosi - ha scritto l'estremo difensore svedese, che di fatto ha scatenato la rissa, sul proprio account Instagram nel day-after Lecce-Cagliari -".

Nella prossima partita mister Maran dovrà rinunciare anche a Fabrizio Cacciatore, punito con una giornata di stop per il rosso rimediato per il fallo di mano in seguito al quale l'arbitro Mariani ha fischiato il calcio di rigore che ha permesso al Lecce di accorciare le distanze, dopo il doppio vantaggio dei sardi. Per Olsen anche una multa di 10 mila euro, così come per Lapadula. Inflitta infine una ammenda di 10mila euro al Milan "per avere suoi sostenitori, al 48° del primo tempo, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria" (Napoli, ndr).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE