Inter, consulto specialistico per Sensi

Rufina Vignone
Dicembre 1, 2019

Arrivano notizie contrastanti dall'infermeria dell'Inter per il tecnico Antonio Conte. È uscito al 34' della sfida con i campioni d'Italia e sembrava che il malanno fosse una cosa di poco conto: gli esami avevano accertato una "elongazione agli adduttori della coscia destra", si parlava di pericolo scongiurato e di rientro il 23 ottobre con il Borussia - ricorda la Gazzetta dello Sport -.

Inter, come sta Stefano Sensi. Ma continua il mistero legato a Stefano Sensi, il cui recupero dall'affaticamento all'adduttore destro procede a rilento e per cui lo staff sanitario nerazzurro ha deciso di effettuare un nuovo "consulto specialistico", come si legge da "bollettino" medico rilasciato proprio dalla società per gli aggiornamenti sugli infortunati. Dolore al muscolo, tutt'altro che guarito, per un giocatore che è finito ko nel corso del match interno contro la Juventus dello scorso 6 ottobre. Solo dopo il consulto sarà possibile capirne di più sulle sue condizioni, con la certezza che si farà tutto il possibile per non correre il rischio di accelerare i tempi e rischiare un ulteriore infortunio e stop ancora più lungo.

Discorso a parte merita Alexis Sanchez che dopo l'intervento chirurgico di ottobre, ha effettuato un controllo a Barcellona.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE