Cagliari-Sampdoria: la conferenza stampa di Ranieri LIVE

Rufina Vignone
Dicembre 1, 2019

E' così che ha analizzato la partita: "andiamo ad incontrare una delle squadre più in forma della Serie A, che gioca in casa e in trasferta nella stessa maniera". In difesa, "Thorsby o Ferrari" come terzino destro, al posto di Bereszynski, con il primo favorito. Quello giusto lo vedremo strada facendo. La squadra mi ha dato ampia dimostrazione che sa cambiare modulo in corsa. Sotto questo aspetto so che i ragazzi mi seguono. Dopo la sconfitta di ieri incassata dalla Fiorentina, il tecnico rivaluta il pareggio strappato in extremis contro il Lecce: "È stata una gara combattuta anche per il Cagliari la scorsa giornata".

"L'importante è non fermarsi in una situazione come la nostra". Guai, insomma, a pensare che i problemi siano ormai alle spalle: "Anche se siamo fuori dalle sabbie mobili, abbiamo ancora l'acqua alla gola e il futuro dipenderà tutto da come giocheremo". "Fondamentale ora è non fermarci". Linetty è in crescita di condizione, ha un passo diverso da tutti gli altri e sono felice che stia tornando al cento per cento. E sulle difficoltà a segnare Ranieri sottolinea: "Quagliarella e Gabbiadini stanno bene". Ho un buon gruppo che lavora con entusiasmo e professionalità. "Un ciclo di partite che ci dirà cosa vuol fare la Sampdoria da grande".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE