Audi taglierà 9.500 posti di lavoro: ecco il maxi-piano

Paterniano Del Favero
Dicembre 1, 2019

Audi ha ufficializzato i propri piani per un taglio del personale entro il 2025: gli esuberi da parte della casa di Ingolstadt saranno 9.500. Si tratta di una cifra che corrisponde circa all'11% degli impiegati totali di Audi. Lo indica l'azienda nell'ambito di un vasto programma che prevede 6 miliardi di risparmi annui da qui al 2029.

La casa automobilistica afferma che "alcuni profili non saranno più necessari ma ne verranno creati di nuovi". Al contempo però i 2.000 nuovi posti di lavoro non ritarderanno ad arrivare:"La compagnia ha pianificato di creare fino a 2.000 nuovi impieghi, specializzati in aree come la mobilità elettrica e la digitalizzazione". Facendo due conti i posti di lavoro persi scendono a 7.500 lavoratori.

Questo accordo tra direzione e lavoratori di Audi dovrebbe portare la capacità produttiva degli stabilimenti di Neckarsulm e Ingolstadt a 225.000 e 450.000 unità annuali, rispettivamente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE