Alba Parietti: "Lambert diceva che ero la più bella del Mondo"

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 1, 2019

Gli ammiratori come Alain Delon, le telefonate di Gianni Agnelli, la simpatia per il movimento delle Sardine e quello che, oggi, ritiene il più grande errore della sua vita. Alba Parietti ha rilasciato una lunga intervista a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, nel corso della quale ha parlato di sé a 360°.

Nelle prime battute, ammette di aver avuto numerosi corteggiatori e addirittura in un'occasione, dinanzi a lei, Alain Delon quasi svenne. Confermata la leggenda, Alba preferisce non scendere nei particolari essendo una storia lunga e complicata.

E Yannick Noah, durante una partita di tennis al Foro Italico, si fermò in mezzo al campo per guardarla. Si trovavano ad un party a Parigi, c'erano pure le top model Claudia Schiffer e Naomi Campbell. Davanti a queste icone mondiali di bellezza femminile, Lambert la definiva la più bella in assoluto.

Quanto alla possibilità di andarci a cena, la Parietti precisa, tra il serio e il faceto: "Sì, ma chi paga?"

"La prendeva larghissima. Mi chiamava, parlava amichevolmente, dando sempre del lei e facendomi dei complimenti. E alla fine mi chiedeva se ero stata con Gianluca Vialli, che lui chiamava 'il pelato'". "È una cosa che parte della mitologia, ma non lo dirò mai". All'epoca credeva che venire retribuita da Berlusconi sarebbe stato un po' come vendersi al diavolo. "Ci sono giorni in cui dico di si e altri in cui dico il contrario.". Una relazione con un politico? Mi dovrei concentrare: Emma Bonino. E su Matteo Salvini ha dichiarato: "Lo studio con grande attenzione quando lo vedo in tv, ha grandi capacità ma onestamente non ne sono affascinata..."

E poi il premier Giuseppe Conte: "Ha tirato fuori una sorta di rivoluzione personale, probabilmente non se l'aspettava nemmeno lui". "Chi paga? Io voglio andare a cena solo con uomini che pagano il conto", sottolinea la Parietti.

Il movimento delle Sardine le piace, dando l'idea di una mini-rivoluzione fatta col sorriso: perseguono l'uguaglianza, la fraternità, la pace.

Alba Parietti: "Il no a Berlusconi la più grande cazz..." Fu una cazzata enorme. "Avrei potuto rimanere fedele a me stessa anche accettando quella offerta".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE