SKATEPARK: alla Triennale una pista multisensoriale e fosforescente, ingresso gratuito

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 29, 2019

Apre il 27 novembre 2019 uno skatepark all'interno della Triennale di Milano. L'installazione viene proposta nell'ambito di 'Play!', una rassegna a durata annuale che ha l'obiettivo di ripensare il ruolo dell'arte nell'epoca contemporanea.

Realizzata come una installazione site-specific per la Galleria al piano terra di Triennale, OooOoO è un invito a esperire lo spazio con il corpo e con la mente, sfidando le relazioni abituali fra gli individi, gli oggetti e l'ambiente nel quale ci muoviamo. Si tratta non di una follia improvvisa dell'istituzione guidata da Stefano Boeri, bensì del primo capitolo di PLAY!, un progetto dedicato al tema del gioco, che si svolgerà in Triennale nel corso dei prossimi 12 mesi.

OooOoOoOoO sarà animato e coinvolgerà i visitatori offrendo musica elettronica di Koreless, un produttore musicale di Glasgow.

Nel 2015 fu la volta di Liverpool, con Evertroo, che, nuovamente, s'illuminava al buio e fu salutato come "the first glow-in-the-dark skatepark" della Gran Bretagna. La musica interagisce così con l'installazione coinvolgendo il pubblico in una esperienza immersiva e multisensoriale. Si parte con Triennale Milano Academy of Skateboarding, una serie di attività educative rivolte a bambini, ragazzi, famiglie e scuole, seguita da una serie di quattro video diretti da Diana Manfredi e una selezione di fotografie di André Lucat sulla scena milanese dello skateboard.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE