Mihajlovic, l'allenatore del Bologna in conferenza con i medici. LIVE

Rufina Vignone
Novembre 29, 2019

Come annunciato dalla società Sinisa Mihajlovic domani tornerà a parlare in conferenza stampa alle 11 presso lo sala dello stadio "Dall'Ara": e lo fa dopo quel famoso 13 luglio in cui il tecnico serbo in una conferenza commovente aveva annunciato la sua malattia, ma che comunque non avrebbe abbandonato la squadra, come ha dimostrato in questo periodo di assenza.

A sorpresa, nel corso della conferenza stampa di un Mihajlovic visibilmente commosso ("Non ho più lacrime, mi sono rotto di piangere"), è arrivato anche Dzemaili insieme ad altri compagni: "Siamo stracontenti che sei di nuovo tra di noi, cercheremo di farti contento di nuovo anche in campo". Chi meglio di loro può capire quanto sia difficile fisicamente e psicologicamente affrontare una cosa del genere. "Ho capito subito di essere nelle mani giuste". Ha voluto mandare un messaggio di sostegno a tutti i malati che si stanno curando, dicendogli di non perdere mai la voglia di vivere.

"In questi 4 mesi ho pianto e non ho più le lacrime". Michele Cavo, primario dell'Ematologia del policlinico Sant'Orsola di Bologna, ha precisato: "Siamo ancora in una fase precoce".

Sinisa Mihajlovic, sottolinea Cavo, è stato circondato da "un affetto trasversale" che "gli ha dato forza". "Per ora siamo felici di averlo restituito in questa ottima forma a tutta la comunità, sia quella laica sia quella sportiva, ma il monitoraggio delle condizioni del paziente continuerà".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE