Juventus, Sarri: "Il rapporto con Ronaldo è buono"

Rufina Vignone
Novembre 27, 2019

Intervistato da As, la bandiera della Juventus, Alessandro Del Piero, ha parlato delle ultime notizie relative al club bianconero: "Non mi ha sorpreso che la Juve abbia pensato a Maurizio Sarri visto quel che ha fatto a Napoli. Cristiano è un grande professionista ed è per questo che i suoi compagni di squadra lo rispettano molto".

Capello ha detto che CR7 "non dribbla un uomo da tre anni": "Il mister parlava di un cambio di stile di gioco, non diceva che Cristiano sia in calo". Può ancora dare molto.

Il nuovo corso targato Sarri è il primo argomento sul quale Pinturicchio dice la sua: "Sono rimasto sorpreso dall'addio di Allegri, pensavo che il ciclo vincente potesse continuare con lui". Il gioco infatti si è visto in alcune partite, ad esempio contro l'Inter, quando il possesso palla non sterile ha portato alla bellissima azione del gol decisivo di Higuain. "La Juventus ha il suo DNA e i giocatori a disposizione hanno bisogno di un progetto su misura per loro". Sarri ammette: "In campionato facciamo più difficoltà a fare un certo tipo di calcio, forse la Champions ci dà stimoli maggiori, ma questo è un errore. Il tecnico lo sta ottenendo con grande intelligenza". Cristiano ha passato un periodo in cui ha fatto fatica ad allenarsi, ha svolto un programma personale e questa sera fisicamente mi è sembrato in crescita, domani verificheremo come starà il ginocchio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE