Maria De Filippi parla della diffida ricevuta da Milly Carlucci

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 24, 2019

Ma è inevitabile non considerare la De Filippi come una vera Queen della tv italiana; lei che in ogni suo programma riscontra successi da ottime percentuali di share. "Il problema è stata la contemporaneità con Striscia la notizia, C'è posta per te è venduto in venticinque paesi e non ci sono io a condurlo".

L'idea della De Filippi su Amici Celebrities è netta e chiarissima.

La conduttrice infine sfata uno dei miti più diffusi della televisione, ovvero la rivalità con un'altra regina del piccolo schermo, Maria De Filippi. Su una sua possibile partecipazione a Ballando, Carlucci specifica: "Carlotta e la figlia Stella sono nel mio cuore, sono parte di quel meraviglioso affetto che ho avuto la fortuna di condividere con Fabrizio Frizzi".

Era la prima volta per la conduttrice De Filippi che su Celentano non ha esitato ad esprimere le sue considerazioni.

Maria De Filippi è tornata a parlare della diffida che Milly Carlucci ha inviato a Mediaset, la conduttrice aveva infatti accusato la De Filippi di aver copiato Ballando con le stelle con Amici Celebrities.

"Non lo conoscevo, quando sono andata a fare le prove mi sono messa a sua disposizione". È, inoltre, un blogger, scrittore e influencer (su Instagram) e da sempre è appassionato di TV e di tutto quello che gira intorno al mezzo più bello di tutti. Diventi un "mito" per il pubblico ma un mito è anche fragile. Quando c'è un evento come Sanremo Mediaset si ferma ed è giusto che si fermi.

Milly Carlucci parla de Il Cantante Mascherato: "Un esperimento molto particolare!" . Capisco che Milly difenda Ballando con le stelle che è il suo programma storico ma mi è sembrato esagerato contestare il ballo del vip con il professionista.

"Adesso Mara parte con un programma che si chiama 'La Porta dei Sogni', la richiesta di storie è assolutamente similare a C'è posta per te". Non mi sognerei mai di dare mandato ad un avvocato di scrivere alla Rai o a Mara. "Oltretutto Ballando ha un titolare del format, se si fosse sentito leso avrebbe potuto difendersi", ha puntualizzato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE