Ferrari, alla BBC la rassicurazione: pace fra Leclerc e Vettel

Rufina Vignone
Novembre 24, 2019

Intervistato dai media italiani durante la presentazione in Puglia delle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio (qui l'intervista del nostro direttore Lorenzo Bellini.ndr), Antonio Giovinazzi ha parlato del contatto tra Charles Leclerc e Sebastian Vettel, sottolineando come episodi come quelli di Interlagos facciano parte del gioco, soprattutto quando due piloti spingono per raggiungere il miglior risultato possibile.

La Ferrari prova a voltare pagina dopo la figuraccia di Interlagos e l'incidente tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc: secondo quanto riporta la BBC, i due piloti avrebbero fatto la pace e sarebbero concentrati solo sull'ultimo appuntamento della stagione, in programma domenica primo dicembre ad Abu Dhabi.

Il team principal della McLaren ha invece analizzato in maniera diversa la situazione, invidiando la Ferrari: "ovviamente avere due piloti allo stesso livello rappresenta sempre una sfida, e quando si lotta per i successi o i piazzamenti diventa sempre più difficile gestire il tutto. Se dobbiamo parlare di colpe, allora è più di Seb, ma adesso il problema più grande è il rapporto tra i due compagni di squadra". I piloti saranno sempre dei piloti della Ferrari, e quello che è più importante è che vinca la Ferrari. "Sarà un compito enorme per il team". Tuttavia in questi casi chi perde è sempre il team. "La F1 è diventata un grande sport di squadra e senza l'aiuto e il lavoro di chi hai alle spalle non funziona". La responsabilità è di entrambi. "Se le cose non miglioreranno - avverte Ralf - la Ferrari potrebbe anche pensare di cambiare qualcosa. Cose del genere non devono più accadere".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE