Tiziano Ferro accusa Fedez di bullismo e omofobia, il rapper risponde

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 20, 2019

"Finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio". Fedez ha continuato a dichiararsi stupito e dispiaciuto: "Mi stupisce che quella canzone abbia offeso Tiziano". Si parla molto in queste ore delle parole che Tiziano Ferro ha indirizzato a Fedez, accusandolo di bullismo e omofobia per i contenuti di una sua vecchia canzone. Per l'artista di Latina "anche questo è bullismo, non ci si deve scherzare". Nel suo album, Tiziano Ferro fa riferimento alle offese ricevute, e oggi a Milano ha spiegato che "il bullismo non è finito a 13 anni" e che viene anche da chi scrive canzoni. Eccole: "Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing/Ora so che ha mangiato più würstel che crauti/Si era presentato in modo strano con Cristicchi/"Ciao sono Tiziano, non è che me lo ficchi?". Mi stupisce un pochino il tempismo di questa dichiarazione nel senso che questa canzone e questo testo hanno dieci anni, l'ho scritta che avevo 19, 20 anni quando l'ho scritta non avevo una casa discografica, non avevo un pubblico, mettevo le mie canzoni online e poi è diventata una delle canzoni che mi ha lanciato ed è diventata la mia prima canzone famosa in termini underground non mainstream.

Mi dispiace se ha interpretato male. Io però nella canzone, Tutto il contrario, inizio la canzone dicendo:"Vi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing?" proprio per dire che a me delle preferenze sessuali, la sessualità di un'artista è accessoria al giudizio che do all'artista. "Poi ovviamente lo condisco con la scrittura dissacrante che un 19enne ha, ma penso di aver dimostrato in questi anni che io e l'omofobia viaggiamo in parallelo e non ci incontriamo mai". SOno sicuro che sul tema e omofobia io e Tiziano possiamo fare delle cose insieme. Lo invito a rendere costruttiva insieme questa cosa. "Anche con Mika abbiamo fatto cose contro l'omofobia".

Il video su Youtube Tutto il contrario risale al 2011, con un Fedez in tutte le salse che si occupava della regia, delle riprese e del montaggio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE