Seat presenta e-Scooter 2020, il suo primo scooter elettrico

Paterniano Del Favero
Novembre 20, 2019

L'unità di business accorperà le soluzioni costituite da prodotti, servizi e piattaforme destinate alla mobilità, in particolare il lancio sul mercato nel 2020 del citato e-Scooter, prefigurato dal concept introdotto nell'occasione. Inoltre in questa unità sarà incluso il nuovo concetto di e-Kickscooter, che andrà a completare il portafoglio inaugurato con SEAT EXS nel 2018. A questo proposito, Seat Urban Mobility continuerà a collaborare con i rappresentanti delle città e della pubblica amministrazione per analizzare l'idoneità di un veicolo che è stato progettato per la mobilità urbana come il Seat Minimó concept, presentato all'ultima edizione del Mobile World Congress. Seat Urban Mobility integra anche Respiro, la piattaforma di car sharing che attualmente opera a Madrid e da poco nella città di L'Hospitalet de Llobregat. La nuova unità di business è pensata anche per la gestione del servizio di kicksharing targato SEAT, in collaborazione con la start-up UFO abilitato da SEAT: CODE, il nuovo centro di sviluppo di software, come segnalato.

MOTORE Previsto nei concessionari già il prossimo anno, l'e-Scooter sarà mosso da un motore elettrico da 7kW (con picco di 11 kW), l'equivalente di un 125cc. E' un veicolo compatto basato su forme geometriche stilizzate. Il brand SEAT collabora con Silence, marchio di Barcellona che realizza scooter e che se ne occuperà nelle strutture a Molins de Rei.

Queste le caratteristiche tecniche di e-Scooter. E' possibile rimuovere in modo veloce ed intuitivo la batteria con l'obiettivo di ricaricarla a casa i presso le stazioni di ricarica pubbliche, ad un costo stimato per tutti i clienti di soli 0,70 euro per ogni 100 km.

AUTONOMIA Una singola carica degli accumulatori dovrebbe bastare per fargli percorrere 115 km (omologazione WMTC).

Tra le novità presentate da Seat in occasione dello Smart City Expo c'è anche l'e-Kickscooter concept di nuova generazione, con un'autonomia fino a 65 km, due sistemi frenanti indipendenti e una batteria con una capacità molto più elevata, che raggiunge i 551 Wh. Oltre ad aver svelato il nuovo scooter sostenibile, la Casa di Martorell ha annunciato altre due novità altrettanto di forte impatto, ovvero la creazione di una nuova unità operativa strategica battezzata "SEAT Urban Mobility", e i nuovo concept di monopattino elettrico chiamato e-Kickscooter.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE