James Van Der Beek e la moglie hanno perso il bambino

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 20, 2019

Un lungo e commovente post su Instagram per annunciare a tutti i suoi follower la triste notizia. L'attore 42enne, noto in tutto il mondo per aver interpretato il ruolo di Dawson nella serie tv 'Dawson's Creek', ha rivelato di aver vissuto "il peggior incubo che un genitore possa immaginare" insieme alla compagna Kimberly durante la gravidanza che li avrebbe dovuti far diventare mamma e papà per la sesta volta e che era stata annunciata appena il mese scorso.

Un momento buio per la famiglia Van Der Beek, che l'attore ha raccontato con amarezza sui social, spiegando che la gravidanza interrotta ha messo a rischio la vita stessa della moglie Kimberly. Adesso Kimberly, che con James ha già cinque figli, Olivia, 9 anni, Joshua, 7, Annabel Leah, 5, Emilia, 3, e Gwendolyn, 16 mesi, si trova a casa dove si sta riprendendo dalla terribile esperienza. "È così che ci sentiamo subito dopo che l'anima a cui pensavamo di dare il benvenuto nella nostra famiglia ad aprile ... ha preso una scorciatoia per quel luogo che sta al di là di questa vita...", ha scritto l'indimenticato Dawson Leery pubblicando una foto della moglie abbracciata a una delle loro figlie. Stavolta c'è stata anche una terribile minaccia alla salute di Kimberly. La coppia ha perso il figlio che stava aspettando, il sesto. "Queste tragedie ti colgono sempre impreparato". Lo stesso James Van Der Beek ha poi ammesso di esser sopreso lui stesso della sua presenza alla trasmissione. "Ecco perché in un momento come questo è sufficiente sapere che ci siete". Non pensavo davvero che avrei ballato stasera.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE