Golfo Aranci, si tuffa in mare per salvare il proprio cane

Bruno Cirelli
Novembre 16, 2019

In attesa di imbarcarsi sul traghetto, al porto di Golfo Aranci, è sceso dall'auto per far fare un giretto al suo cane. Entrambi sono stati salvati dagli uomini della Guardia costiera, dalla Security portuale, dal gruppo ormeggiatori di Golfo Aranci e dai marittimi della nave Corsica Victoria, che li hanno soccorsi, riscaldati e rifocillati.

Luomo, con il suo cane, è stato prontamente recuperato dallacqua ed assistito a bordo della Victoria. Durante la veloce corsa il cane non riusciva a fermarsi e finiva in acqua presso il Molo Alternativo. L'uomo, molto legato al proprio cagnolino, provava a recuperarlo ma non riuscendovi decideva di calarsi in acqua dalla banchina. In mare, ha preso in braccio il proprio cane e si è tenuto ai supporti presenti, mentre la moglie ha chiesto aiuto. Subito dopo, il 71enne ed il cane sono stati aiutati ad uscire dallacqua e, un po infreddolito, ma senza traumi, l'uomo ha rifiutato assistenza medica. Stessa assistenza veniva prestata all'animaletto. Il personale della Guardia Costiera e della Corsica Victoria lo accompagnavano a bordo nella propria cabina dove poteva farsi una doccia calda. Dopo essersi ripreso dallo spavento, è stato ascoltato dall'ufficio circondariale marittimo, cui ha chiarito la dinamica di quanto accaduto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE