Silvio Muccino lascia il cinema e diventa falegname

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 15, 2019

Due giorni fa l'incredibile notizia: Silvio Muccino abbandona il mondo del cinema.

Nonostante una lunga carriera, il ruolo da fratellino minore del regista Gabriele gli è sempre rimasto incollato.

"È una fake news, non ha aperto un mobilificio artigianale". "E il suo marchio va a ruba.", ha scritto il settimanale diretto da Alfonso Signorini. Gli anni più belli arriverà nei cinema a febbraio 2019. Ha recitato ne "L'ultimo bacio", "Ricordati di me", "Manuale d'amore", "Il mio miglior nemico". Proprio con questa storia Muccino decide di esordire alla regia, oltre che interpretarlo assieme alle attrici Carolina Crescentini e Aitana Sánchez-Gijón. Parlami d'amore riscuote un grande successo di pubblico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE