Corte Hong Kong nega l'espatrio a Wong

Bruno Cirelli
Novembre 15, 2019

Lo precisa una nota dell'Ufficio del portavoce del ministero degli Esteri di Pechino rispondendo alla richiesta di chiarimenti in merito alla visita dell'attivista pro-democrazia in Italia su invito della Fondazione Feltrinelli per un evento il 27 novembre a Milano.

"A quanto apprendo, un tribunale di Hong Kong, l'8, ha respinto la richiesta del signor Wong di lasciare Hong Kong per l'Europa", si legge nel breve comunicato in cui si definisce l'attivista pro-democratico - in regime di liberta' su cauzione per manifestazione non autorizzata - "una minaccia alla prosperita' e alla stabilita' di Hong Kong". Così Massimiliano Tarantino, direttore della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, replica al ministero degli Esteri cinese che ha criticato la scelta di ospitare l'attivista di Hong Kong.

"E' doloroso vedere la città caduta in uno stato di polizia". "Ci opponiamo al tentativo di fornire piattaforme o di creare le condizioni per le attività indipendentiste di Hong Kong". A causa della sua posizione favorevole all'indipendenza di Hong Kong dalla Cina, Wong - che ha fondato il movimento studentesco di Hong Kong Scholarism ed è Segretario Generale del Partito Democratico Demosistō - è stato bloccato dal partecipare alle elezioni distrettuali che avverranno il 24 novembre Hong Kong. "Noi ci opponiamo al tentativo di fornire alcuna piattaforma per le attività indipendentiste di Hong Kong".

La ginnasta Melanie Coleman muore a 20 anni dopo un incidente in allenamento.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE