F1, dopo sei anni Corinna Schumacher racconta il marito Michael

Rufina Vignone
Novembre 10, 2019

Look da Formula 1 per Gina Maria Schumacher nella prova Freestyle Elementa Masters Premiere che si è svolta a Fieracavalli sabato sera nel padiglione dedicato al reining, il dressage della monta western.

Quando poi le è stato chiesto delle condizioni di Michael che continua la riabilitazione dal terribile incidente con gli sci sulle Alpi francesi, Corinna ha mantenuto la linea del riserbo, confermando le poche informazioni ufficiali che in questi anni sono state fornite da lei e dall'addetta stampa e storica manager del tedesco, Sabine Kehm. "Questo è qualcosa che non posso dimenticare mai", ha dichiarato Corinna, che ha fatto riferimento al ranch dotato di 40 cavalli di cui ora si occupa, e che fu un regalo del marito nel 2005, anno del loro decimo anniversario di matrimonio. Oggi mi rende felice vedere mia figlia poter fare ciò che ama e aver già raggiunto il successo. "Non dimentico chi devo ringraziare per tutto questo" - ha esordito Corinna - "Ovviamente mio marito Michael. Aveva carattere insomma, e Michael l'aveva intravisto". In particolare la moglie Corinna si è stretta intorno al marito, mai esponendosi in pubblico. Inevitabile anche la domanda sulle condizioni di salute di Michael: "Potete stare certi che è nelle migliori mani possibili e che stiamo facendo di tutto per aiutarlo. E seguiamo le volontà di Michael nel mantenere riservato un argomento così delicato come la sua salute". Io lavoravo giorno e notte con i cavalli cercando di capire tutto. Gina indossava casco e tuta Ferrari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE