Titoli di Stato italiani più rischiosi di quelli greci

Paterniano Del Favero
Novembre 9, 2019

"L'Italia è più rischiosa della Grecia".

Svolta storica per i bond greci che, per la prima volta dal 2008, hanno visto i loro tassi decennali scendere al di sotto di quelli italiani.

Il rendimento dei bond a 10 anni della Grecia giovedì è stato pari all'1,10% mentre il rendimento di titoli equivalenti italiani è salito all'1,16%. I tassi dei BTP decennali, invece, sono saliti ieri fino all'1,16%, livello dunque superiore.

Significa che lo Stato italiano per finanziarsi sul mercato deve staccare cedole più alte ai sottoscrittori, per farsi prestare i soldi deve offrire rendimenti più elevati (aumentando il già enrome stock di debito pubblico).

"I rendimenti di entrambi i paesi, che hanno avuto un picco durante la crisi del debito in euro".

L'economia italiana, osserva il Financial Times, "rimane impantanata in una crescita lenta".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE