Pokémon Spada e Scudo: cancellato un evento di lancio programmato in Giappone

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 9, 2019

A partire dalle la propria copia del gioco, inoltre potranno anche partecipare a una serie di attività in compagnia di ospiti speciali e gadget esclusivi legati al al famoso brand. Star dell'evento sarà un e probabilmente anche il più grande al mondo. Vi sconsigliamo di continuare a leggere se non volete conoscere probabili dettagli ufficiali prima dell'uscita su Nintendo Switch.

L'uscita dei nuovi giochi Pokémon Spada e Scudo si avvicina e probabilmente sarà il lancio più importante dell'anno per la console ibrida della grande N. Tuttavia, l'evento di lancio programmato in Giappone è annullato e il fatto ha scatenato le speculazioni dei fan. L'imperdibile appuntamento per le migliaia e migliaia di fan è dalle h 17.00 allo shopping district milanese CityLife: il punto vendita GameStopZing sarà addobbato a festa, con una miriade di sorprese e special guest, a cominciare dal mastodontico Pikachu che non passerà di certo inosservato e accoglierà la miriade di appassionati attesi.

Chi, poi, acquisterà Pokémon Spada o Pokémon Scudo nel corso della serata, potrà partecipare ad uno speciale concorso per cercare di portare a casa una Nintendo Switch Lite o due custodie per i giochi di Nintendo Switch autografate da Junichi Masuda! I capitani dei due team saranno due Pokéfan d'eccezione: Himorta e Ambra Pazzani, due popolari cosplayer e influencer legate al mondo Pokémon.

Per chi decide di ordinarlo con anticipo sono disponibili anche dei bonus preorder, che permettono di avere contenuti aggiuntivi semplicemente acquistando prima una copia a scelta tra Pokémon Spada e Pokémon Scudo.

A confermare l'inidiscrezione sono i leak degli ultimi giorni che hanno visto trapelare l'intero Pokédex della regione di Galar, e tra le fila degli arruolati per Pokémon Spada e Scudo mancava per l'appunto un riferimento a una possibile nuova evoluzione di Eevee.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE