Juric: "Balotelli? Trovati i colpevoli. Conte un vincente, Inter sarà arrabbiata. Lukaku…"

Rufina Vignone
Novembre 9, 2019

Inter-Hellas Verona si è giocata in Serie A e in casa dei nerazzurri per 28 volte. Queste poche persone hanno fatto un danno enorme, a noi e alla città.

L'Inter è reduce da 3 vittorie e un pareggio nelle ultime 4 giornate di campionato, ma vuole riscattare il doloroso k.o.in Champions League contro il Borussia Dortmund, il Verona invece ha collezionato 2 sconfitte e 2 vittorie consecutive nelle ultime 4 gare disputate. Lukaku il più forte in Italia?

Inter-Verona si giocherà il pomeriggio di sabato 9 novembre 2019 alle ore 18.00 allo Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano.

La partita Inter-Verona sarà trasmessa in esclusiva in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La gara sarà trasmessa anche sui servizi streaming SkyGo e NowTV, per gli abbonati a Sky nelle modalità appena elencate. Nel primo caso occorrerà scaricare l'apposita app, mentre nel secondo sarà sufficiente collegarsi al sito ufficiale della piattaforma.

Niente turnover per Conte, che punterà sulla formazione migliore, potrebbe riposare soltanto Godin. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Sensi e Barella mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Lazaro e Biraghi. Davanti sarà confermato il tandem composto da Lautaro Martínez e Lukaku. In via precauzionale il Verona potrebbe scegliere di tenere tutti e due a riposo anche dopo la ripresa del campionato, fissata per sabato 23 novembre e che vedrà gli scaligeri ospitare la Fiorentina il giorno dopo nella 13/a giornata di campionato. Verre e Zaccagni dovrebbero essere i due trequartisti a supporto.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Dawidowicz; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo.

L'Inter dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2; tra i pali Samir Handanovič, la difesa a 3 dovrebbe essere composta da Milan Skriniar, Stefan de Vrij e Alessandro Bastoni; il centrocampo a 5 dovrebbe essere formato da Antonio Candreva, Marcelo Brozovic, Nicolò Barella, Stefano Sensi e Valentino Lazaro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE