Toscani: "Salvini è stato eletto dalla maggioranza dei cog….ni"

Bruno Cirelli
Novembre 8, 2019

"Abbiamo la dipendenza all'ignoranza, ormai tutto è permesso". Toscani ha detto che, secondo lui, non è questione di veneti, infatti i cretini ci sono dappertutto. Ormai la volgarità è galoppante. Il rappresentante di questa maggioranza si esprime in modo disumano. Siamo un Paese di tatuati con gli anelli al naso, basta guardarsi intorno.

La risposta di Salvini è ovviamente falsa: in Italia esistono almeno due partiti che si dichiarano esplicitamente fascisti e partecipano alle elezioni nazionali e locali - CasaPound e Forza Nuova - oltre a un partito di estrema destra come Fratelli d'Italia che ha un rapporto e un giudizio piuttosto ambiguo sulla dittatura fascista; molti gruppi organizzati di tifosi di calcio si ispirano esplicitamente al fascismo e usano metodi fascisti - prepotenze, intimidazioni, violenze - tra loro e nei confronti dello Stato e dei cittadini.

Lo ha detto ai microfoni di 'Morning Show', su Radio Cafè, il fotografo Oliviero Toscani in merito ai (presunti, ndr) insulti razzisti rivolti a Mario Balotelli dagli ultrà del Verona.

In merito all'astensione del centrodestra sulla mozione proposta da Liliana Segre per istituire una commissione straordinaria contro l'odio, il razzismo e l'antisemitismo, Toscani ha parlato di una "vergogna". Salvini ha aggiunto che una commissione del genere non ha senso di esistere perché "in Italia non ci sono fascisti" (qui trovate il video della risposta di Salvini). Questa l'opinione di Matteo Salvini, ospite di Mario Giordano a Fuori dal Coro. Alfredo Bazoli ed Emanuele Fiano, senatori dem, hanno presentato una interrogazione parlamentare alla ministra degli Interni Luciana Lamorgese per chiedere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE