Paura anche a Roma per il terremoto a L'Aquila: nessun ferito

Bruno Cirelli
Novembre 8, 2019

Proprio Sora è il comune di una certa rilevanza più vicino all'epicentro. L'evento sismico registrato dai sismografi dell'Ingv è di magnitudo 4.4. A Balsorano è stato aperto il Coc, Centro operativo comunale.

Segnalazioni sui social sulla scossa avvertita anche a Vasto e nel territorio. Non si sa se ci siano danni a cose o persone.

Le scosse si sono avvertite anche nelle province iraniane dell'Azarbaijan occidentale, Gilan, Zanjan e Ardebil. Sono state una cinquantina le chiamate arrivate in pochi minuti al numero di emergenza 112, effettuate da cittadini spaventati. Al momento non vengono segnalati feriti o danni nella Capitale. Le chiamate stanno arrivando principalmente dal quadrante est.

Un violento terremoto di magnitudo 5.9 ad appena 10km di profondità ha colpito l'Iran settentrionale nella notte, alle 23:47 italiane (l'1:17 della notte locale).

Paura in Iran questa notte per un fortissimo terremoto che ha portato morte e distruzione nella zona.

Per quanto riguarda i trasporti, dalle 18.40 il traffico ferroviario sulle linee Sulmona-Avezzano, Roccasecca-Avezzano e fra Ceprano e Cassino (linea Roma-Cassino) è sospeso, in via precauzionale, per consentire la verifica dello stato dell'infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi. Rimarranno le scuole chiuse in Ciociaria e in 9 Comuni dell'aria interessata, molti disagi sui treni AV. Visti i precedenti, in tanti si sono riversati in strada. Attimi di panico tra i residenti della zona.

La città de L'Aquila era stata colpita da una forte scossa di terremoto esattamente dieci anni fa.

Altre due scosse, dopo quella fortissima di magnitudo 4.4 alle ore 18.35, a Balsorano, sono state registrate in provincia dell'Aquila.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE