Domani al via la campagna vaccinale contro l'influenza

Barsaba Taglieri
Novembre 8, 2019

Le persone che possono beneficiare del servizio sono: chi ha più di 65 anni, persone affette da patologie che aumentano i rischi di complicanze (diabete, cardiopatite, bronco pneumopatie croniche...), medici e tutti coloro che vivono o lavorano a contatto con malati, donne in gravidanza, donatori di sangue, chi deve sottoporsi a un intervento, agenti di polizia e vigili del fuoco, chi lavora a contatto con animali, e tutte le persone ricoverate in strutture di lungodegenza.

La copertura, per quanto riguarda agli anziani, non raggiunge ancora l'obiettivo fissato dall'Oms; i dati attestano però la possibilità di migliorare.

"Lo scorso anno sono state acquistate 154.000 dosi di vaccino antinfluenzale e sono state somministrate circa 141.000 dosi (circa 129.000 a soggetti di età over 65 anni), con una copertura vaccinale del 56,2% - spiega Giancarlo Malchiodi, direttore Uoc Medicina preventiva nelle comunità, dipartimento di Igiene e prevenzione sanitaria -". L'incontro si è svolto alla presenza di Emanuele Monti (Lega), presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, Lucas Maria Gutierrez ed Edoardo Majno, rispettivamente direttore generale e direttore sanitario di Ats Insubria.

"Vista nel suo complesso - fa sapere Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università degli studi di Milano - l'influenza rappresenta un vero e proprio problema sociale". In quest'ottica, il ruolo dei professionisti del gruppo non si limiterà alla semplice erogazione delle dosi di vaccino, ma sarà affiancato da una parallela campagna informativa per fornire approfondimenti su questa pratica stagionale e consigli per mantenersi in buona salute. L'impatto di questa stagione, in termini di numero di forme gravi e complicate di influenza confermata, è stato elevato e paragonabile a quello della precedente. Se, tuttavia, il nostro corpo dovesse incappare nel virus influenzale, consigliamo di fare attenzione all'alimentazione affinché sia ricca di alimenti che favoriscono la vasodilatazione benefica per le vie aeree superiori, come brodo vegetale fatto in casa, cipolla, legumi in zuppa con cereali integrali, ricchi di fibre capaci di favorire il transito intestinale. Per due si è verificato il decesso, mentre per altri due pazienti si sono evidenziati esiti neurologici permanenti.

Al fine, inoltre, di tutelare i bambini sotto i 6 mesi di vita, che non possono vaccinarsi a causa del sistema immunitario ancora immaturo, è raccomandato vaccinare tutti i membri della famiglia in contatto con questi soggetti durante i primi mesi di vita, se questi saranno coincidenti con la stagione influenzale ("strategia cocoon"). Il costo della vaccinazione per le categorie per le quali non è prevista la gratuità è di 19,10 euro, comprensivi anche della somministrazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE