Alessandro Graziani e tutta la verità su Serena Enardu

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 8, 2019

Serena Enardu e Pago sono stati una delle coppie che hanno fatto più discutere nella seconda edizione di Temptation Island Vip condotta da Alessia Marcuzzi.

Ha voluto poi esprimere delle parole molto belle nei confronti di Serena, dicendo che per lui è una donna molto coraggiosa, onesta, che ha fatto di tutto per salvare una storia importante ma che adesso vuole essere felice. Non solo infatti il cantante è amatissimo dal pubblico, al punto che il suo profilo Instagram ha registrato una vera e propria impennata di iscrizioni e di like, ma all'interno del programma l'ex compagno di Serena Enardu si è fatto tanti nuovi amici. Dopo un lungo fidanzamento, il cantautore e la showgirl si sono sposati nel 2003 e sono stati insieme fino al 2006. Tra loro due il matrimonio non è finito male, è finito e basta, resta però l'immenso amore per Nicola e la consapevolezza che loro due ci saranno sempre, l'uno per l'altra. Di certo abbiamo compreso che stanno continuando a sentirsi, ma pare non si siano ancora visti. Il loro legame, a detta di Alessandro, avrebbe dimostrato di andare oltre il contesto che hanno vissuto.

Non c'è un rapporto definito tra Serena e Alessandro.

Pago e Miriana Trevisan torneranno insieme?

giusto rispettare i suoi tempi". Nell'intervista il giovane ha spiegato il motivo per cui ha deciso di rimanere dietro le quinte: "Non volevo mettere in difficoltà Pago e non volevo essere un peso per Serena". Per l'ex tentatore la differenza d'età è solo un numero e crede che Serena abbia visto in lui una persona matura. Quindi in questo momento non ci penso affatto a tornare in TV, ma cosa ha in serbo per me il destino non sono in grado di prevederlo. Dunque, sembra proprio che l'ex tentatore sia davvero pronto a iniziare una storia con la Enardu.

Durante il confronto tra i due ex protagonisti di Tempotation Island, sarebbe dovuto entrare in studio anche Alessandro Graziani.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE