Scatta una foto in cabina, pilota sospeso a vita

Bruno Cirelli
Novembre 7, 2019

Ad un pilota della compagnia aerea cinese "Air Gulin", di cui non sono state rivelate le generalità, è costata la carriera la scelta di cedere il suo posto ad una giovane e avvenente ragazza, che si è messa ai comandi del velivolo per una foto.

Lo scatto non è passato inosservato e lo screenshot del post, catturato da un altro utente del popolare social network cinese e ricondiviso online, ha fatto rapidamente il giro del mondo scatenando polemiche e finendo con l'attirare anche l'attenzione della compagnia aerea interessata, che non è rimasta a guardare. "È stato molto eccitante".

L'uomo, pilota del volo che da Guilin raggiunge Yangzhou, città che si trova nella provincia di Jiangsu, zona orientale della Cina, ha concesso ad una passeggera di entrare nella cabina e di averle concesso una foto proprio mentre l'aereo era in volo. Ora la compagnia ha fatto sapere di voler migliorare le misure di sicurezza per prevenire in futuro incidenti simili.

In merito al pilota, del quale non sono stati condivisi nome e cognome, non è chiaro se sia stato licenziato oppure soltanto allontanato dalla possibilità di pilotare un aereo di linea. "La sicurezza dei passeggeri è sempre la priorità di Air Guilin". Un comportamento che va contro il rafforzamento delle norme di sicurezza relative all'accesso nella cabina, rese necessarie dagli attacchi dell'11 settembre 2001 a New York. I regolamenti emessi dalla US Federal Aviation Administration vietano anche ai piloti di utilizzare gli smartphone per uso personale quando l'aereo è in volo, a meno che non abbiano ottenuto un permesso speciale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE