Napoli, il comunicato in merito al mancato ritiro della squadra

Rufina Vignone
Novembre 7, 2019

Il tecnico e il presidente azzurro De Laurentiis hanno avuto un colloquio telefonico. Una storia incredibile che fa soltanto male, malissimo, a chi ha il Napoli nel cuore. Solo mister Ancelotti ha dormito a Castel Volturno dopo aver rifiutato la conferenza stampa con la Uefa, cosa che costerà una pesante sanzione al club.

"Infine comunica di aver determinato il silenzio stampa fino a data da definire", conclude il Napoli nel comunicato pubblicato sul sito. "Inoltre - si continua a leggere sul comunicato - la Ssc Napoli comunica di aver affidato ad Ancelotti la decisione sulle giornate di ritiro a cui dovrà partecipare la prima squadra". È preoccupato, De Laurentiis, in proiezione futura, teme che possa restare fuori dalla prossima Champions, con danno di 60-70 milioni di euro tra introiti Uefa, diritti televisivi e indotto. Dries Mertens è stato il primo a lasciare il San Paolo ed è stato seguito a ruota da tutti gli altri, che hanno scelto di non presentarsi davanti alle telecamere per le interviste post partita, a parte Insigne che ha parlato al fischio finale ai microfoni di Sky Sport e Lozano che ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale dell'UEFA.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE