Lazio, ultras biancocelesti accoltellano due tifosi del Celtic

Rufina Vignone
Novembre 7, 2019

Secondo le prime informazioni apprese i due, sulla cinquantina, erano insieme ad altri connazionali in una birreria al centro della Capitale, quando sono state aggrediti da alcune persone, delle quali al momento non si conosce ancora l'identità, probabilmente ultras biancocelesti, che dopo averli colpiti con una lama sono scappati. Tensione alle stelle a poche ore dalla partita di Europa League tra la Lazio e la squadra scozzese in programma per questa sera allo stadio Olimpico di Roma. Lo scrive The Scottish Sun, precisando che la vittima era seduta fuori dal locale. L'aggressione e' avvenuta intorno alle 23.30.

Due tifosi del Celtic sono stati accoltellati in un pub di via Nazionale a Roma. L'agguato sarebbe stato fulmineo con protagonisti alcuni ultras della Lazio che avrebbero colpito a caso, ferendo un 52enne e un 35enne, entrambi scozzesi. Gli ultras "sono spuntati dal nulla. Loro urlavano Lazio e avevano il volto coperto con maschere o sciarpe". Subito si è attivata la macchina dei soccorsi: sul posto sono intervenuti i paramedici del 118 con due ambulanze. Scortati da camionette di polizia e carabinieri in tenuta antisommossa, tra cori intonati a petto nudo nonostante le temperature basse e la pioggia, si sono diretti verso la stazione Tiburtina da dove hanno preso il treno in direzione Termini per raggiungere gli alberghi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE