Champions, dove vedere Atalanta Manchester City in Tv e streaming

Rufina Vignone
Novembre 7, 2019

"E' un punto meritato, siamo in testa al girone, mancano due partite e speriamo di vincere".

Primo tempo di grande sofferenza per l'Atalanta, la squadra di Guardiola applica un pressing forsennato che non lascia respiro alla Dea e al 7′ passa in vantaggio: Bernardo Silva trova Gabriel Jesus, tacco per Sterling che con un tiro angolato batte Gollini. Al 40′ il Manchester City guadagna un calcio di rigore per un mani in area di Ilicic ma dagli undici metri Gabriel Jesus spara fuori. I bergamaschi stentano a reagire, Sterling ha un'occasione nitida al 30′ ma Hateboer è provvidenziale nel chiudere, poi ancora Mahrez. Nella ripresa Pasalic sigla il pareggio su assist di Gomez. Guardiola concede riposo ad Aguero: dentro Gabriel Jesus. Gli orobici possono sfruttare l'uomo in più per gli ultimi dieci minuti visto che Bravo viene espulso per fallo su chiara occasione da rete di Ilic ma non riesce l'impresa di segnare il gol vittoria. Guardiola è costretto ad inserire un giocatore di movimento, Walker. Le prime tre giornate nel massimo torneo d'Europa, con altrettante sconfitte (quella traumatica al debutto in casa della Dinamo Zagabria, quella evitabile al Meazza con lo Shakhtar Donetsk, quella scontata all'Etihad tana del City), hanno quasi compromesso il sogno della qualificazione agli ottavi e la classifica del girone, non la voglia degli atalantini di partecipare alla serata. Un atteggiamento "propositivo" necessario anche per non deludere i 35mila tifosi dell'Atalanta che domani da Bergamo invaderanno San Siro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE