Caterina Balivo, Natalia Titova si confessa a Vieni da Me

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 7, 2019

Ringrazierò i miei genitori per tutta la vita- ha raccontato la Titova a Caterina Balivo - mi era stata vietata attività sportiva di ogni tipo. La professoressa e ballerina di Amici si è raccontata a lungo: dall'infanzia in Russia all'arrivo in Italia, passando per il sodalizio artistico con l'ex fidanzato Simone Di Pasquale e l'esperienza a Ballando con le Stelle, fino alla famiglia costruita con l'ex nuotatore Massimiliano Rosolino.

Questa infezione e infiammazione alle ossa, ha costretto la ballerina russa a lasciare 'prima del previsto' la danza, in quanto è un problema che 'non può sparire, ma solo peggiorare'.

'Mi è dispiaciuto, ma non volevo peggiorare davanti al pubblico italiano che mi guardava.

"Più si va avanti e peggio è, ho rischiato di perdere una gamba" ha ammesso Natalia Titova, nell'angolo "cassettiera" di Vieni da me.

'Sapevo che più di quello non avrei potuto dare. Prima di entrare dal medico mia mamma si raccomandava di non dirgli che invece loro mi facevano fare sport. La decisione è stata veramente dura, ma ero consapevole che sarebbe stato meglio smettere in quel momento. Ho fatto di tutto grazie a mio padre e a mia madre: "ginnastica ritmica, pallavolo, nuoto, danza". Meglio andare via dieci minuti prima che un'ora dopo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE