Catalogna: Puigdemont si consegna alle autorità belghe - Spagna

Bruno Cirelli
Ottobre 19, 2019

L'ex presidente della Catalogna, Carles Puigdemont, si è consegnato alle autorità belghe. In un comunicato, lo stesso Puigdemont ha spiegato che ha deciso di presentarsi volontariamente in relazione al nuovo ordine di cattura internazionale della Corte suprema spagnola. "Non lascerò il Paese", ha detto il leader catalano, parlando ai cronisti. "Come vi ho annunciato - ha dichiarato all'uscita - mi sono messo a disposizione dei giudici". Interpellato sulle violenze scoppiate nelle strade della Catalogna, Puigdemont ha ricordato di essersi "sempre" espresso contro la violenza. E il 18 ottobre un grande sciopero generale ha paralizzato l'intera regione. La notizia è stata lanciata in questi momenti dalla testata spagnola La Vanguardia. Non la prima bensì la quarta giornata di sciopero generale per volontà delle formazioni indipendentiste locali.

Come è successo con il primo provvedimento, Puigdemont è negli uffici della procura ed è previsto che le autorità decidano se rilasciarlo mentre l'ordine di estradizione viene esaminato ed eventualmente con quali misure precauzionali. Gli altri cortei provengono Girona, Tarragona e Castelldefels.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE