Truffa a nome Nadia Toffa: chiedevano soldi per finto testamento

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 18, 2019

Una truffa a nome di Nadia Toffa.

I due finti notai si presentavano a nome della conduttrice in alcune chiese del bresciano, annunciando ai parroci che Toffa, nel suo testamento, avesse lasciato sostanziose somme di denaro alle parrocchie.

I due richiedevano dunque ai parroci di versare le spese notarili e le tasse di successione in anticipo (circa 2/3mila euro) per avviare le pratiche del lascito.

I tentativi di raggiro sarebbero al momento già tre, nessuno dei quali fortunatamente riuscito grazie al buon senso dei parroci, che hanno preso tempo e hanno verificato telefonicamente l'effettivo (non) coinvolgimento degli studi notarili citati.

Vittime della truffa diversi sacerdoti che però, fiutando l'inganno, hanno avvertito subito le forze dell'ordine.

I carabinieri sono già al lavoro per ricostruire l'identità dei truffatori.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE