Ora è ufficiale: Zarco riparte dalla Honda LCR a Phillip Island

Rufina Vignone
Ottobre 16, 2019

Dal canto suo, Lucio Cecchinello ha rivelato che l'idea di prendere il francese per sostituire l'indisponibile Nakagami è nata proprio da lui. Ho proposto al Direttore della HRC, Tetsuhiro Kuwata, e al Team Manager, Alberto Puig, di ingaggiare Zarco per quest'occasione e hanno accettato. "Da parte nostra, garantiremo il massimo sforzo per supportare un pilota che ha dimostrato immenso talento e professionalità nella sua carriera" ha concluso. Al suo posto, per le ultime 3 gare della stagione (Malesia, Australia e Valencia), la Honda rimpiazzerà Nakagami con un sostituto di lusso: Johann Zarco.

Il transalpino è quindi pronto per questa avventura: "Sono molto felice per questa grande opportunità che mi è stata proposta con LCR - ha commentato Zarco - ovviamente farò del mio meglio in vista di questi tre appuntamenti conclusivi del 2019, dato che potrebbero essere le ultime gare, per poi dover aspettare un po' di tempo". Vorrei ringraziare KTM per avermi dato il modo modo di poter fare queste gare su un'altra moto. Incrociamo le dita e vedremo cos'è possibile fare. Prima di tutto, so che mi piacerà la pista di Phillip Island. "L'obiettivo comunque è cercare di guidare con un buon ritmo e riscoprire le sensazioni giuste in sella ad una moto" ha aggiunto. Alla vigilia del Gran Premio del Giappone, infatti, è arrivata l'ufficialità del rinnovo tra il pilota nato a Chiba e la sua attuale squadra, LCR Honda IDEMITSU, per il prossimo anno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE