Alta tensione De Rossi: il suo futuro è in bilico

Rufina Vignone
Ottobre 15, 2019

Dopo cinque partite e un gol (siglato al debutto il 13 agosto nella Coppa di Argentina contro l'Almagro), si addensano le prime nubi sull'avventura al Boca Juniors di Daniele De Rossi. Le motivazioni di quello che potrebbe essere un addio anticipato sono varie.

Vecchio e male in arnese. L'andata della semifinale di Libertadores ha però sancito ancora la superiorità della squadra di Gallardo che ha superato in casa per 2 a 0 la squadra di De Rossi. Molto al di sotto delle aspettative e soprattutto la prova evidente di quanto il suo rendimento sia tutt'altro che da gladiatore. Cosa significa tutto questo? Se nelle elezioni non venissero infatti confermati il presidente Angelici e l'attuale apparato dirigenti (su tutti il ds Burdisso), De Rossi potrebbe fare le valigie in anticipo indipendentemente dal contratto firmato con gli xeneizes fino a metà 2020.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE