Alex Belli e Delia Duran: Temptation non li divide, il pubblico contesta

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 15, 2019

Il falò di confronto finale tra le ultime coppie rimaste ancora nel villaggio ha catalizzato l'attenzione del pubblico che, oltre a guardare il docu-reality, si è divertito a commentare tutto sui social network, dove è arrivato anche il post di saluti e ringraziamenti finale della conduttrice, Alessia Marcuzzi. I due si sono separati definitivamente dopo la partecipazione al reality di Canale 5, lasciando una sorta di amaro in bocca in chi credeva alla loro storia. La coppia formata da Gabriele Pippo e Silvia (Tirado) Maturani ha attraversato dei momenti di difficoltà che hanno messo in crisi la loro storia e riemergono durante l'ultimo falò. E quasi certamente non si lasceranno neanche Alex Belli e Delia Duran, nonostante lui sia a dir poco furioso con lei per quanto visto nei vari falò. Vedendo queste cose mi sale il dispiacere, perché io questa ragazza l'ho amata con tutto il cuore.

Io non mi riconosco, rivedendomi non mi riconosco, pensando adesso come sto. Lui era il mio punto di riferimento lì dentro.

Un dolore così grande non si può superare, una delusione che crea una ferita così profonda che non è facile da ricucire, non può essere rimarginata come se nulla fosse accaduto.

Clicca sotto sull'argomento che ti interessa. "Ne abbiamo passato di tutti i colori, ti ho fatto smettere di fumare e ti sono sempre stata vicino".

Silvia, che più volte ha ribadito il suo amore per Gabriele, nonostante le mancanze di un rapporto che nel tempo è diventato carente di emozioni, tenta l'ultimo slancio di coraggio e rincorre il suo fidanzato, lo abbraccia, gli chiede di ripensarci e uscire insieme: "Dammi l'opportunità di riprovarci, di farmi perdonare, ho sbagliato ma ora basta". E Alessia Marcuzzi, su Twitter, ha seguito in diretta la puntata, commentando con i suoi fan quel che vedeva. Non sembra esserci nessuna possibilità di vedere ancora insieme Gabriele Pippo e Silvia Tirado.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE