Russiagate, Salvini a Conte: "Il popolo chiede chiarezza"

Bruno Cirelli
Ottobre 12, 2019

Anche sulle dichiarazioni della Turchia secondo Salvini il Governo non ha preso posizione: "È incredibile e inaccettabile l'inettitudine governativa da Conte a Di Maio". Ci sono due persone a sapere come sono andate le cose e una sono io.

"Non ho mai rimpianto Salvini, ho fatto un'operazione verità", rivela il ministro degli Esteri parlando della recente crisi di governo. Noi stiamo preparando una Campania diversa, dove la gente paga la tassa dei rifiuti per non avere l'emergenza quotidiana sotto casa, dove si torna ad assumere migliaia di medici e la sicurezza torna centrale visto che De Magistris si preoccupa più degli immigrati che dei napoletani.

Il leader della Lega in questi giorni non ha risparmiato i suoi attacchi al nuovo governo, dall'autonomia alla gestione dei migranti. "La parabola di Conte la vedo bella che finita", conclude il leader della Lega.

Salvini ha spiegato di sentirsi "vicino agli elettori e ai militanti del Movimento 5 Stelle, che sono partiti per fare la rivoluzione e adesso si devono ingoiare Renzi, Boschi, Lotti, Gentiloni, Franceschini e D'Alema al Governo, quindi hanno poco da festeggiare". "Lavoro in sinergia con altri ministeri per trovare una soluzione a più livelli".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE