Bonucci: "Abbiamo il dovere di regalare una serata storica all'Italia"

Rufina Vignone
Ottobre 12, 2019

L'obiettivo è la qualificazione agli Europei con tre gare d'anticipo. Per Bonucci sarà la novantaduesima partita in azzurro e proprio a Roma staccherà per presenze in nazionale un altro ex bianconero Alessandro Del Piero: "Contro la Grecia giocherò la novantaduesima gara e per raggiungere le 100 presenze dovrò giocare l'Europeo, ma a prescindere dai traguardi personali vogliamo regalare una grande partita e una vittoria al pubblico".

"Sarebbe emozionante, raggiungere un obiettivo con così largo anticipo non è mai successo". Stiamo facendo un grande lavoro. Vogliamo regalare una serata storica all'Italia e a tutti i nostri tifosi. Abbiamo ritrovato un'identità e riportato entusiasmo attorno alla Nazionale dopo la disfatta Mondiale. Ci metteva paura perché pressiamo alti, alle volte concediamo delle ripartenze. Quando ti riescono le giocate che provi in allenamento, poi, scendere in campo è sempre più bello. Leonardo Bonucci, difensore della Juventus e della Nazionale italiana, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro la Grecia. Queste le sue dichiarazioni riportate dalla redazione di Calciomercato24.com. Però è anche vero che i bambini sono il sorriso della vita, ci regalano forza e speranza. "Auguro a tutti di vincere le proprie battaglie". Abbiamo fatto una promessa ai bambini: "vinceremo anche per loro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE