Donnarumma: il Milan vuole il rinnovo con riduzione dell'ingaggio

Rufina Vignone
Ottobre 11, 2019

In casa Milan si torna a parlare del rinnovo di Gianluigi Donnarumma. La politica intrapresa da Elliott è quella di comprare giovani under 25 non ancora completamente esplosi, ma di talento e prospettiva ed al contempo mantenere il monte ingaggi su livelli di guardia, nessuna pazzia quindi.

Tuttavia l'attuale dirigenza vorrebbe si prolungare l'accordo fino al 2024 ma offrendo una somma annuale più bassa (si parla di 4 milioni) così da poter "spalmare" l'oneroso ingaggio su più annate, soluzione che non è gradita affatto dal procuratore che invece propende per un aumento di ingaggio. Oltre ai club prima elencati, potrebbe inserirsi anche la Juventus che sarebbe disposta a spendere per un investimento a lungo termine sul portiere della Nazionbale e di fatto uno dei migliori portieri in circolazione., La palla passa alla società Milan, urge sicuramente un incontro quanto prima e dovrà essere questa una priorità.

Quest'estate si prospetta una nuova telenovela di mercato tra Raiola e il Milan per il futuro di Donnarumma: l'ultima volta, i rossoneri, con Fassone e Mirabelli, dovettero arrivare ad offrire a Gigio gli attuali 6 milioni a stagione più un contratto da 1 milione al fratello Antonio per la sua permanenza.

Ti potrebbe interessare anche.

.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE