Squinzi: Acerbi, non alzava mai la voce

Rufina Vignone
Ottobre 8, 2019

Anche Francesco Acerbi era presente quest'oggi alla cerimonia per dire addio a Giorgio Squinzi. "Siamo qui raccolti per sciogliere il debito di riconoscenza nei confronti di Giorgio Squinzi, dare un estremo saluto, con affetto, a chi si è distinto per pietà cristiana", ha detto monsignor Descalzi. È stato inoltre dirigente sportivo, dapprima nel ciclismo (con la squadra Mapei) e poi nel calcio, acquisendo la proprietà e la presidenza del Sassuolo, portato dalla C2 alla serie A.

E' scomparso la scorsa settimana, il presidente del Sassuolo Squinzi. È il minimo essere qui, non potevo mancare per salutare l'ultima volta il dottore. Il CT Davide Cassani, Ivano Fanini e Cordiano e Christian Dagnoni, oltre ai grandi dell'imprenditoria delle due ruote, come Amedeo Colombo, Pietro Rosino Santini e Ernesto Colnago.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE