New York, uccisi quattro clochard: arrestato 24enne

Bruno Cirelli
Ottobre 7, 2019

Stando alle prime informazioni sulla vicenda, l'assassino li avrebbe colpiti alla testa con un oggetto di metallo, forse una mazza, mentre questi dormivano.

Arancia meccanica nella Grande Mela: quattro clochard sono stati uccisi tra Chinatown ed East Broadway, zone di New York, a colpi di spranga.

L'aggressore ha agito intorno alle due di notte (in America), quando ha aggredito due senzatetto. Uno dei due è riuscito a sopravvivere ma è in gravi condizioni.

I corpi delle vittime sono stati ritrovati dopo la segnalazione di una testimone non legata alle aggressioni, che ha dato l'allarme su un corpo senza vita e da quello la polizia è risalita anche agli altri.

Sempre secondo quanto riportato dal quotidiano capitolino - che cita i dati della Bowery Mission - a New York City, 8,5 milioni di abitanti, quasi 1 su 121 newyorkesi è senza tetto: una emergenza non di poco conto, considerando soprattutto che il numero è in crescita, anche e soprattutto a causa dei costi per gli affitti in costante aumento (anche a causa della gentrification). Secondo le prime indiscrezioni, si tratterebbe di un giovane di 24 anni con quattordici arresti alle spalle, anch'egli senza fissa dimora: Rodriguez "Randy" Santos. Al momento dell'arresto il soggetto era ancora armato con la sbarra di ferro con la quale aveva ucciso quattro persone.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE