Michelle Hunziker in una setta: "Io minacciata di morte per anni"

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 7, 2019

Per anni, Michelle Hunziker ha sofferto, essendo finita letteralmente in pugno a una setta.

Non finisce qui, però, perché nell'arco della stessa giornata di ieri Michelle tira fuori un'altra foto ricordo, che risale a quasi un anno fa, dove la figlia 22enne aveva 13 anni e lei 33.

Aveva 24 anni quando l'incubo iniziò: "Mi ricordo ogni frazione di secondo di quel momento, che è durato cinque anni, e non sono pochi, soprattutto perché erano gli anni più belli da vivere", ha raccontato la conduttrice in un'intervista a Freeda. Quello che sembrava qualcosa di innocente si è trasformato in breve tempo in una trappola e per cinque anni Michelle ha permesso a Clelia di controllare la sua vita privata e professionale. "Proprio oggi Michelle ha finito il proprio compito e dalla prossima settimana, di mercoledì sera, ci sarà Michelle, sabato sera torna Tu si que Vales", aggiunge Maria De Filippi, confermando il ritorno di Tu sì que Vales al sabato sera, mentre Amici 19 tornerà a novembre come da palinsesto. "Loro mi avevano convinta che sarei morta, mi avevano ricattato a morte, però talmente volevo liberarmi da lì che ero pronta a morire".

Il percorso per uscirne non è stato semplice, ma con l'aiuto delle persone più care la conduttrice svizzera ce l'ha fatta. Ormai non si può più dire che sia un'adolescente, è entrata ormai nell'età di giovane donna.

La sua forza più grande è stata sua figlia Aurora, che in quegli anni era ancora una bambina, l'unica che è riuscita a farla rinsavire e a riprendere in mano la sua vita.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE