L'Agenzia europea: 'Testare tutti i farmaci per le nitrosammine'

Barsaba Taglieri
Settembre 27, 2019

Ora l'Ema, Agenzia europea per i medicinali, chiede che vengano testati tutti i farmaci autorizzati al commercio nell'UE per verificare l'eventuale presenza di nitrosammine. La richiesta ufficiale, in via precauzionale, è arrivata direttamente dall'Ema, l'Agenzia Europea per i medicinali.

Il Salvagente ha raccolto in una guida che può essere scaricata gratuitamente tutti i lotti dei medicinali coinvolti (ritirati e "sconsigliati") di facile consultazione. La determinazione, precisa l'Ema, è una forma di precauzione e riguarda tutti i farmaci che contengono principi attivi prodotti da sintesi chimica. Nel caso in cui venissero rilevate tracce di nitrosammine in uno qualsiasi dei medicinali controllati, come si legge nel comunicato pubblicato sul sito dell'Ema, i titolari delle aziende devono informare tempestivamente le autorità affinché possano essere intraprese adeguate azioni normative.

"Sono presenti in alcuni cibi e nell'acqua potabile - aggiunge poi l'Ema - e quando sono stati trovati nei farmaci il rischio di sviluppare un tumore è stato giudicato basso".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE