Ministro Fioramonti: giustificare assenze studenti per sciopero clima

Barsaba Taglieri
Settembre 25, 2019

Ecco il testo del messaggio inviato dal titolare del dicastero di Viale Trastevere. A proporlo, per la giornata del 27 settembre, è il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti, nella settimana delle iniziative del movimento ecologista Fridays For Future, guidato dall'attivista svedese Greta Thunberg.

Nuova mobilitazione indetta dai Fridays for Future Piacenza, venerdì 27 settembre dalle ore 9.

Il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti ha fatto sapere di avere dato disposizioni alle scuole affinché giustifichino, in maniera volontaria, le assenze di quegli studenti che andranno a manifestare in piazza nell'ambito delle mobilitazioni internazionali sul clima che si terranno in questi giorni.

L'importanza di questa mobilitazione è quindi fondamentale per numerosi aspetti, a partire dalla necessità improrogabile di un cambiamento rapido dei modelli socio-economici imperanti. Significativa la conclusione del ministro: "È in gioco il bene più essenziale, cioè imparare a prenderci cura del nostro mondo". Come noto, la settimana culminerà nel 3° Global Strike For Future venerdì 27 settembre, con manifestazioni pacifiche organizzate su tutto il territorio nazionale. Il ministro ha sottolineato nel suo post che la decisione è stata presa "in accordo con quanto richiesto da molte parti sociali e realtà associative impegnate nelle tematiche ambientali".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE